INSTAGRAM

FRATTURA DELLA CLAVICOLA NEL NEONATO. 👶 La frattura di clavicola è tra i più frequenti traumi da parto del neonato (0,05-3,5%) ed è dovuta al passaggio della spalla sotto la sinfisi pubica materna durante. Capita a volte di non rendersi conto che il neonato si sia fratturato la clavicola; questo accade perché talvolta la lesione è priva di sintomi e segni. Il neonato, dunque, può uscire dall’ospedale senza diagnosi e la frattura può essere individuata anche una settimana dopo, ad una delle successive visite di controllo dal pediatra, quando si forma un grosso callo nella zona interessata.  In caso di frattura della clavicola il neonato può apparire irritabile, non muovere il braccio, né spontaneamente, né se stimolato. Nella maggior parte dei casi non occorre un intervento, ma le lesione guarisce da sola in breve tempo. 👨‍⚕️Una volta guarita in accordo con il pediatra é importante realizzare sin da subito qualche seduta riabilitativa per recuperare una

Leggi altro

INSTAGRAM

Grazie a tutte le persone presenti al nostro quarto evento. É bello perché ogni volta conosciamo persone nuove e questo ci dona la forza di promuovere più giornate educative per i genitori o futuri genitori. É stata una bellissima mattinata dove abbiamo trattato varie tematiche tra cui: 🔺problemi ortopedici dei bambini 🔺manovre di disostruzione e cenni di rianimazione cardio polmonare pediatrica 🔺taglio sicuro degli alimenti 🔺 la scelta dei giochi sicuri con Domitilla che grazie alla sua esperienza e passione è riuscita a dare dei preziosi consigli ai genitori. @ilpiccoloprincipececina Un grazie speciale anche alla @michelesatta_bolgheri per averci messo disposizione una bellissima sala congressi ed un aperitivo con una super vista sui vigneti. Buon weekend a tutti ☀️

Leggi altro

INSTAGRAM

🌼 METODO ALTHAEA “Colei che cura”. La nostra mission è sostenere la salute dei più piccoli unendo le nostre competenze per mamme e bambini con l’obbiettivo di preservare e migliorare la loro salute e qualità di vita insieme. Il Bambino, soprattutto il neonato ma anche la sua famiglia sono all’inizio di un percorso di vita nuovo ed entusiasmante. Il loro benessere psico-fisico in questo periodo influenzerà tutta la sua vita. 📋 COSA FACCIAMO: 🔺Visite Pediatriche ed Infermieristiche (in sede e a domicilio) sia per controlli di salute che per patologie acute con possibilità di eseguire anche a domicilio tamponi (streptococco, influenza, covid) pcr (per differenziare infezioni batteriche o virali), stick per urine, ecografie diagnostiche (point of care), medicazioni, applicazione di steri strip, piccola trumatologia 🔺Counseling sulle problematiche dei bambini (alimentazione, sonno, coliche, prevenzione, ec.) 🔺Corsi di Disostruzione Pediatrica e taglio sicu

Leggi altro

INSTAGRAM

Il Natale è per sempre, non soltanto per un giorno. L’ amare, il condividere, il dare non sono da mettere da parte come l’ albero, le luci e le palline in qualche scatola su uno scaffale. Il bene che fai per gli altri è bene che fai a te stesso. ❤️ Grazie a tutti i nostri pazienti per la vostra continua fiducia. È veramente un onore dimostrare la passione che riponiamo nel nostro meraviglioso lavoro. Auguriamo a voi e alle vostre famiglie un sereno Natale e un 2024 ricco di salute, prosperità e successi. Con affettto, Studio Vignali.

Leggi altro

INSTAGRAM

Anche il terzo evento si è concluso nel migliore dei modi. Siamo veramente contenti perché ogni volta siete sempre di più a partecipare. Purtroppo alcuni di voi non hanno potuto partecipare a causa dell’ influenza e del numero massimo dei partecipanti ma tranquilli che a gennaio la ripeteremo!!! 🗓️A breve uscirà la locandina del prossimo evento e come sempre vi aspettiamo numerosi!!! Vogliamo ringraziare di cuore tutte le famiglie che oggi sono state presenti. Un enorme grazie anche all’ azienda agricola Chiappini per averci messo a disposizione una bellissima struttura nella magica Bolgheri ed un fantastico aperitivo tra i suoi vigneti. @chiappini_bolgheri È veramente un onore formar parte di questo fantastico gruppo formato da professionisti, amici, ma sopratutto da persone che amano il proprio lavoro. Grazie a tutti. Buone feste ❤️ 🎄

Leggi altro

INSTAGRAM

😴✨ I disturbi del sonno nei bambini rappresentano uno dei problemi più comuni e frequenti, soprattutto quando si parla di neonati. A disturbare la tranquillità del neonato possono essere diversi fattori, in particolare: 🔺una routine giornaliera errata 🔺coliche 🔺reflusso 🔺stipsi 🔺problematiche respiratorie 🔺tensioni interne miofasciali dovute a un parto traumatico (ad esempio tensioni alla base del cranio) Questi fattori, potrebbero causare nel bambino una certa irritabilità e, di conseguenza, risvegli notturni molto frequenti. È normale che il neonato si svegli di notte per mangiare, ma i risvegli associati a irritabilità e nervosismo hanno cause che possono essere svariate e che vanno ricercate e affrontate insieme al pediatra. Una volta individuata la possibile causa è importante agire nella maniera più adeguata normalizzando le funzioni respiratorie o gastrointestinali del neonato, aiutandolo a trovare un’armonia completa e riuscendo in questo mod

Leggi altro

INSTAGRAM

Che bello vederli crescere, che bello vederli star meglio tra una seduta e l’ altra, che bello aver aiutato e calmato le paure dei genitori che mi affidano tra le mani la cosa più importante della loro vita. 💙

Leggi altro

INSTAGRAM

Sabato si è svolto il primo evento per neo e futuri genitori intitolato “Prendiamoci per mano”. Abbiamo trattato le problematiche più frequenti (Coliche, Reflusso gastro-esofageo, testa piatta.. plagiocefalia, stipsi e molto altro…). Vorrei esprimere la mia gratitudine al Dott. Gucci @marcogucci e Dott.sa Pezzatini @infermiera_auri. É veramente un onore far parte di questa “squadra” formata da grandi professionisti / amici ma soprattutto da persone che amano il proprio lavoro. Grazie infinite a tutti i partecipanti per l’interesse dimostrato, in particolare a @beabimbi per organizzare e sostenere il nostro progetto e a @valicandolina per l'accoglienza nella sua bellissima location. ⚠️Se per motivi di lavoro o impegni alcuni di voi non hanno potuto partecipare state tranquilli, visto il successo del primo evento a breve comunicheremo la data della prossima giornata… stay tuned 💪

Leggi altro

INSTAGRAM

TRATTAMENTO E RIMEDI per le coliche neonatali 👶 Le coliche neonatali si manifestano di solito alla fine della seconda o terza settimana di vita e durano anche fino ai 2 o 3 mesi. I sintomi possono durare anche fino a tre ore e si manifestano come crisi di pianto improvvise e immotivate ma, soprattutto, disperate e inconsolabili. Il neonato, oltre a non cessare di piangere, mostra il viso arrossato, stringe i pugni e si contorce irrigidendo i muscoli. L’addome risulta inoltre teso alla palpazione. Una volta che il pediatra ha scartato possibili patologie addominali è possibile iniziare sin da subito il trattamento. L’osteopatia pediatrica agisce sul sistema muscolo-scheletrico e viscerale. In particolare, si rivolge ai neonati sia per risolvere alcune problematiche già evidenti (come appunto le coliche gassose) sia per prevenire delle condizioni che potrebbero influire negativamentea sul percorso di crescita. L’osteopatia pediatrica è molto delicata e non comporta alc

Leggi altro

INSTAGRAM

Con Dario abbiamo iniziato il “tummy time” ovvero la sanissima abitudine di mettere i neonati sdraiati a pancia in giù. 💙 Il tummy time è il tempo da far trascorrere al neonato sulla pancia, cioè in posizione prona, compiendo una serie di movimenti ed esercizi che favoriscono lo sviluppo motorio e sensoriale del neonato.  Il tummy time ha diverse funzioni, tutte molto importanti: 🔺Sviluppo della muscolatura del collo e della schiena. 🔺Un miglior controllo del capo aiuta i bambini a rotolare, strisciare e gattonare. 🔺Aiuta a ridurre il rischio di plagiocefalia. 🔺Sostiene lo sviluppo sensoriale in quanto consente al bambino di vedere il mondo da una prospettiva diversa ed esplorarlo con il tatto. Muovendo e tonificando questi muscoli, il neonato si avvia verso altre fasi della sua crescita, come gattonare e camminare. Il tummy time pone quindi le basi per attività molto più complesse. ⏰ La durata di una sessione di tummy time dipende esclusivamente da

Leggi altro

INSTAGRAM

Oggi abbiamo valutato, trattato e migliorato la suzione del nostro Darietto. 💙 É stata alterata dall’ immaturità del “riflesso di suzione” conseguente alla nascita prematura. 🔻 La difficoltà della suzione potrebbe anche dipendere dall’ irritazione nervio ippoglosso che è un nervo composto esclusivamente da fibre motorie che innerva i muscoli della lingua e delle regioni sopra e sottoioidea. Con questa tecnica miglioramo il decorso di questo nervo.

Leggi altro

INSTAGRAM

La cisti di Baker si presenta come un nodulo dietro al ginocchio, simile a una noce e visibile ad occhio nudo; la formazione di questa sacca è dovuta all'accumulo del liquido sinoviale fuoriuscito dalla borsa poplitea.
 La zona precisa d'insorgenza della cisti è quella che congiunge il muscolo semimembranoso della coscia e il gastrocnemio del polpaccio. Le dimensioni di una cisti possono variare: in alcuni casi è piccola; in altri, è assai grande. Inoltre, è facile che, dietro al ginocchio, si formi più di una cisti; mentre, è assai raro che entrambe le ginocchia vengano colpite nel medesimo momento. Le cause della cisti di Baker sono essenzialmente due: essa può avere un'origine idiopatica (la cosiddetta cisti di Baker primaria) o essere diretta conseguenza di un'altra patologia articolare del ginocchio; in quest'ultimo caso, si parla di cisti di Baker secondaria. La secondaria è tipica dell'età adulta (35-70 anni) e la sua formazione è diretta conseguenza di una prees

Leggi altro

INSTAGRAM

Qualche giorno fa é venuta a trovarci una futura super mamma al settimo mese. 🎀 Nei diversi trimestri della gravidanza sappiamo a quali modifiche del sistema muscolo-scheletrico va incontro il corpo della donna in gravidanza. Il nostro compito é quello di favorire i cambiamenti posturali causati dalla crescita del feto in utero, riducendo i disturbi che ne conseguono a carico del sistema muscolo-scheletrico in generale, oltre a preparare la donna al parto. I trattamenti osteopatici per la donna in gravidanza, specifici per i vari trimestri di gestazione, aiutano la futura mamma ad affrontare la gravidanza e il parto con meno dolore e con più serenità.

Leggi altro

INSTAGRAM

La Tendinopatia Rotulea è un disturbo specifico caratterizzato da dolore anteriore al ginocchio correlato all’attività progressiva e disfunzione del tendine rotuleo. È molto diffusa negli sport che coinvolgono principalmente la corsa e il salto e può portare a disabilità sia negli atleti che non, può avere un impatto su prestazioni sportive e può compromettere la carriera di sportivi professionisti. I più comuni fattori di rischio sono: eccessiva tensione muscolare del tendine del ginocchio e del quadricipite, ridotta dorsiflessione della caviglia, iperpronazione del piede, scarsa coordinazione, sovrappeso, eterometria degli arti inferiori, aumento della frequenza di allenamento e dell’intensità (in particolare del salto) e un maggiore volume di attività fisica. Le caratteristiche distintive della Tendinopatia Rotulea sono: 🔺dolore localizzato al polo inferiore (apice) della rotula; 🔺dolore correlato al carico che aumenta con l’attività degli estensori del gi

Leggi altro

INSTAGRAM

SVV Cycling Project è un metodo esclusivo terapeutico, di Bikefitting e di valutazione /programmazione eseguita su misura per ogni singolo ciclista. 📍STUDIO VIGNALI ☎️ +39 366 3866911 👨‍⚕️Dott. Nicolò Vignali 🚴🏻‍♂️ @visconti_giovanni

Leggi altro

INSTAGRAM

SVV Cycling Project è un metodo esclusivo terapeutico, di Bikefitting e di valutazione /programmazione eseguita su misura per ogni singolo ciclista. 📍STUDIO VIGNALI ☎️ +39 366 3866911 👨‍⚕️Dott. Nicolò Vignali 🚴🏻‍♂️ @visconti_giovanni @shimanoitaly @iver_vision

Leggi altro

INSTAGRAM

SVV Cycling Project è un metodo esclusivo terapeutico, di Bikefitting e di valutazione /programmazione eseguita su misura per ogni singolo ciclista. 📍STUDIO VIGNALI ☎️ +39 366 3866911 👨‍⚕️Dott. Nicolò Vignali 🚴🏻‍♂️ @visconti_giovanni @magnetic.days

Leggi altro

INSTAGRAM

"Una caviglia lesa e instabile rappresenta il presupposto di distorsioni recidivanti, si comprende quindi l' importanza di una buona rieducazione dopo un episodio distorsivo". La distorsione alla caviglia è il più frequente trauma muscolo-scheletrico dell'arto inferiore . Nella distorsione alla caviglia quasi sempre rimane un dolore residuo abbastanza significativo che comporta una limitazione funzionale. La diagnosi della distorsione della caviglia: 🔺Valutazione clinica 🔺 In alcuni casi le radiografie per escludere fratture 🔺 Raramente RM La diagnosi di distorsione della caviglia è soprattutto clinica; non tutti i pazienti richiedono le radiografie Classificazione: 🔺1°grado; stiramento dei legamenti senza rottura 🔺2°grado; rottura completa o parziale dei legamenti ma l’articolazione risulta essere ancora stabile 🔺3°grado; le lacerazioni capsulo-legamentose sono gravi da causare l’instabilità dell’articolazione per eccessivo allontanamento e di

Leggi altro

INSTAGRAM

"Quella differenza tra curare e prendersi cura del paziente"💙 Ieri é venuto a trovarci un paziente speciale. Dario presenta coliche neonatali possibilmente provocate da disfunzioni e tensioni fasciali del sistema muscolo-scheletrico causate dal parto prematuro. In accordo con il suo pediatra abbiamo iniziato il trattamento osteopatico fasciale e cranio-sacrale che può essere utile per normalizzare le eventuali irritazioni muscolo scheletriche e alleviare i segnali associati alle coliche neonatali. Grazie per la fiducia. ❤️@serena_bandini94 @aleprofe94

Leggi altro

INSTAGRAM

La coxartrosi è un’infiammazione cronica che colpisce l'articolazione dell'anca ed è caratterizzata dalla degenerazione (usura) progressiva e inesorabile della cartilagine articolare della suddetta articolazione.
Coxartrosi è sinonimo di artrosi dell'anca e di osteoartrosi dell'anca. Raramente, la coxartrosi è dovuta a una singola causa; in genere, infatti, questa condizione è il risultato di un insieme di fattori concomitanti, che favoriscono la degenerazione e il conseguente assottigliamento della cartilagine articolare di testa del femore e acetabolo. Tra i fattori favorenti la coxartrosi, sono rilevanti senza dubbio: 🔺L'età avanzata; 🔺I traumi all'anca e le fratture a carico delle porzioni ossee costituenti l'anca; 🔺Sovraccarichi e problemi posturali mantenuti nel tempo; 🔺Infezioni articolari od ossee che interessano l'anca; 🔺Le malattie congenite dell'anca (es: displasia congenita dell'anca); 🔺L'osteonecrosi a carico di una delle componenti ossee de

Leggi altro

INSTAGRAM

La “Sindrome del Tunnel Carpale”  (STC) implica una serie di disturbi avvertiti dal paziente riferiti ad una determinata e precisa zona del polso: il carpo. 
 Generalmente colpisce tutti, ma prevalentemente le donne di oltre 40 anni e chi soffre di diabete o di artrite reumatoide. Viene utilizzato il termine “tunnel” in quanto il nervo mediano, per entrare all’interno della mano ed innervarla, scorre attraverso appunto un tunnel che ha per pavimento le ossa del carpo e i tendini che servono alla mobilizzazione di mano e dita, e come tetto il legamento trasverso del carpo. La compressione della struttura nervosa che causa tale sindrome può avvenire per aumento della fibrosi (inspessimento) del legamento o per tumefazione (gonfiore) dei tendini. Il nervo mediano, che all’interno del tunnel è la struttura più debole, raccoglie le informazioni relative alla sensibilità delle prime tre dita (pollice, indice, medio) e parte dell’anulare e controlla inoltre alcuni mu

Leggi altro

INSTAGRAM

Il reflusso nel neonato dipende spesso dall'immaturità del suo apparato digerente, in particolare della valvola Cardias la piccola valvola che separa lo stomaco dall’esofago. Comunemente si verifica con rigurgiti, ruttini continui tra una pasto e l’altro, piccoli rigetti di latte a distanza di una, due o più ore dalla poppata, pianto e lamento quando cercate di metterlo in orizzontale nel lettino, difficoltà a dormire, agitazione. È una delle cause più frequenti per cui si richiede il parere del pediatra e dell’ osteopata. Può peggiorare anche a causa di una compressione o tensione del cranio che tende ad irritare le strutture nervose, in particolar modo del "nervo vago", che innerva appunto lo stomaco. 🔺 Come interviene l'osteopata? Interviene per migliorare la sintomatologia. Non guarisce il reflusso (questo avviene solo con la crescita) ma allenta le tensioni dovute allo stress che il disturbo comporta. Per migliorare la sintomatologia si agisce su diverse str

Leggi altro

INSTAGRAM

L'alluce valgo è una deformazione del primo dito del piede, che appare deviato medialmente con contemporanea sporgenza mediale del primo osso metatarsale. 🦶 Di solito è associata ad un'infiammazione costante o recidivante della borsa mucosa che si trova alla base dell'impianto dell'alluce stesso.  Il quadro clinico è rappresentato principalmente da una deformazione della prima articolazione metatarso-falangea, che si presenta dolente e gonfia. In alcuni casi, alle alterazioni a carico dell'articolazione dolente, si può associare una limitazione funzionale, che compromette la dinamica del piede. La gestione del paziente con alluce valgo può essere conservativa o chirurgica in funzione della severità del disturbo e del dolore. L’'osservazione è sufficiente per diagnosticarlo, in quanto la deformità è evidente sul lato del piede o alla base dell'alluce.  La valutazione clinica, si avvale dell'esame baropodometrico, che permette di misurare in posizione statica e

Leggi altro

INSTAGRAM

La diastasi dei retti addominali consiste in un eccessivo allontanamento di questi muscoli lungo la linea mediana a causa di un cedimento della fascia che li unisce. Questa problematica può colpire sia gli uomini che le donne. I fattori di rischio comuni tra gli uomini e le donne sono: 🔺Obesità 🔺Sforzi dovuti ad eccessiva attività fisica 🔺Tosse cronica 🔺 Patologie che comportano conati di vomito 🔺 Deficit del tessuto connettivo I fattori di rischio più frequenti nelle donne in gravidanza sono: 🔺Familiarità 🔺Età della mamma superiore ai 35 anni 🔺 Bacino stretto 🔺 Abbondante liquido amniotico 🔺 Peso fetale elevato 🔺 Gravidanza gemellare 🔺 Taglio cesareo (lieve incidenza più alta rispetto al parto vaginale) 🔺 Sforzi eccessivi effettuati nell’ultimo trimestre di gravidanza Affinché nel post parto si possa parlare di diastasi patologica dei retti addominali si dovranno aspettare almeno 6 mesi dal parto.
Nei primi mesi post parto è inf

Leggi altro

INSTAGRAM

💥 ACL REHAB - Test di salto (RTS) ⚽️ Alessio, calciatore operato al legamento crociato anteriore ( LCA 🇮🇹 / ACL 🇺🇸) alle prese con la riabilitazione sportiva. I test di salto vengono abitualmente utilizzati nella valutazione per il ritorno allo sport post-infortunio. Ci aiutano a valutare sia gli aspetti funzionali che quantitativi, consentendo una misurazione della potenza e della forza sia della gamba precedentemente infortunata che di quella sana. 🔺Test: 1. ���Single hop test 2. ���Triple hop test 3. ���Crossover hop test 4. ���6 meter timed hop test 🏥 STUDIO VIGNALI 📍Cecina 📍Venturina Terme 📍Rosignano Solvay ☎️ +39 366 3866911 Grazie per la fiducia Alessio. @aalessio.rossi #fisioterapia #terapiamanuale #manualtherapy #posturologia #studiovignali #rehabilitation #riabilitazione #fisio #fisioterapiaortopedica #fisioterapianeurologica #fisioterapiasportiva #cecina #saluteebenessere #lca #acl #football

Leggi altro